content-top-1
content-top-2
content-top-3
message
component
STAGE FOR RAPPER CON KIAVE, ALIENDEE E RELIEF

Dopo 8 anni di Tour Music Fest, passati ad ascoltare migliaia di band e cantanti italiani ed Europei, il tmf ha deciso di aprire le porte del Festival anche al genere Hiphop che, in Italia, sta dilagando grazie a tante realtà artistiche che stanno lasciando il loro segno con un Rap Italiano che non ha nulla da invidiare, nei concetti e nei messaggi, al contesto internazionale.

"Oggi il Rapper può considerarsi il cantautore moderno, con lo stesso fascino e lo stesso carisma della classe cantautorale italiana anni '70, forse sono gli artisti che riescono ad esprimere e a trasmettere meglio i concetti, che siano disagi, situazioni corrotte o corrette, la confusione che la nazione vive ormai da anni, con un linguaggio diretto e di facile comprensione" con questa parole, il project manager del Tour Music Fest, ha spiegato da dove è nata l'idea di aprire un contest dedicato al rap.

Da quest'anno i rapper potranno partecipare anche alle Music Immersion, gli stage di formazione del Tour Music Fest: 30 ore di formazione in 3 giorni dedicati ai rapper nella splendida location che ospita da anni il C.e.t. di Mogol.

A capitanare la squadra dei coach ci sarà Mirko Kiave, cosentino di nascita e artista di riferimento nella scena Hiphop italiana, che terrà un laboratorio di scrittura creativa e tecnica rap, grazie all'importanza intellettuale dei suoi brani riuscirà a dare degli imput utili ai rapper emergenti, proprio colui che con "la biro" nei suoi testi, riesce a battere qualsiasi "pezzo di ferro".

Oltre a Kiave, gli stage for Rapper ospiteranno i membri fondatori della Relief Records, etichetta che ha prodotto artisti del calibro di Clementino, Inoki e Kento, che lavoreranno con i giovani rapper dal punto di vista produttivo e discografico, offrendo una consulenza critica e costruttiva sui lavori presentati.

Gli Stage for Rapper del tmf ospiteranno anche Alien Dee, il n°1 del Beatbox in italia,
per un laboratorio sulle tecniche di beatboxing, una grande occasione per conoscere meglio questa arte che in italia sta piano piano prendendo la giusta attenzione.

Gli Stage for Rapper non vogliono "insegnare il Rap" ai giovani emergenti ma piuttosto offrire un esperienza di formazione e consulenza artistica per dare una direzione più netta alla strada artistica dei partecipanti che potranno lavorare a stretto contatto con i migliori professionisti del settore.

Si inizia il 22 Agosto 2014 e le iscrizioni sono ancora aperte. Per maggiori informazioni sugli stage clicca qui

 
Share.
content-bottom