content-top-1
content-top-2
content-top-3
message
component
Fuori oggi “Ya estoy lista”, il singolo di Siria, cantautrice spagnola vincitrice del TMF Europe.

Fuori il 12 luglio “Ya estoy lista”, il singolo della giovane cantautrice spagnola Siria, vincitrice, nella categoria Singer-Songwriter del TMF Europe 2018. Grazie al Premio, il brano è stato realizzato insieme al produttore artistico Marco Gollini della Mad Records, post prodotto agli Abbey Road Studios di Londra e distribuito tramite Sony Music Italy.

Siria, nome d’arte di Maria Hidalgo Gil, giovane cantautrice spagnola, ha vinto il TMF 2018 nella categoria “Singer-Songwriter Europe” durante la finale europea che si è tenuta a Roma all’Auditorium del Massimo lo scorso dicembre, esibendosi davanti alla giuria tecnica presieduta dal Maestro Mogol, con il brano “Ya estoy lista”. Il premio le ha permesso di ottenere la produzione di un singolo con la Mad Records, etichetta discografica con sede in Roma da sempre attiva -in linea con la missione del Tour Music Fest- nel sostegno alla musica emergente. 

Siria ha recentemente trascorso tre giorni in Italia per lavorare sul suo nuovo singolo, insieme a Marco Gollini, direttore artistico della Mad Records, produttore, arrangiatore e compositore che, nella sua esperienza, vanta collaborazioni con alcuni dei più importanti esponenti della musica italiana, come Lucio Dalla. Così Marco Gollini parla dell’esperienza lavorativa in studio con Siria:

“Lavorare con Siria è stata una bellissima esperienza. Quando si tratta di lavorare con degli artisti si vede subito la determinazione che hanno negli occhi e Siria ha passione da vendere, ha un carattere molto forte. Questo è stato anche un valore aggiunto al lavoro che abbiamo fatto di mischiare le sue tradizioni con le sonorità europee. Quello che mi ha colpito di lei è il timbro, la passione che mette nel canto, e la sua grande forza nel comunicare.”  

 

L’inedito “Ya estoy lista” di Siria ha così acquistato una nuova veste, grazie alla competenza di questa realtà artistica da sempre attiva nel settore della musica emergente, che mette al servizio dell’artista il proprio know-how, per realizzare il miglior prodotto nell’ottica della valorizzazione del talento. Grazie al premio, inoltre, la post produzione del brano è stata effettuata presso gli storici studi di Abbey Road a Londra e il singolo sarà distribuito tramite Sony Music. Siria parla così dell’esperienza con la Mad Records: 

“Non avrei mai immaginato di poter vincere la finale di un concorso internazionale come il TMF e sono molto grata per l’opportunità che mi ha dato di vivere un’esperienza di lavoro come quella con Marco Gollini e la Mad Records. Consiglio a tutti di partecipare al TMF e di credere in se stessi perché è un’occasione che non va persa. Per me è stata una chiave per aprire la porta al mio sogno”.

 Ecco il video dell'intervista completa realizzata in Italia.

Noi del Tour Music Fest crediamo che Siria sia un’artista che può insegnare molto a chi vuole trovare la forza e siamo davvero felici di averla aiutata a vivere questo sogno!

We love your music !

 

 
Share.
content-bottom
ARTICOLI CORRELATI