logo tour music fest
L'intento dell'Organizzazione del Tour Music Fest è quello di eliminare totalmente la quota di partecipazione e qualsiasi altro costo che vada a carico degli artisti. In Italia esistono tanti altri festival dove la quota di partecipazione oscilla tra 60 e i 300 euro ma questa è, a nostro parere, ammissibile solo se e opportunamente giustificata.
IL TOUR MUSIC FEST GIUSTIFICA LA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PERCHÈ:
1

AUDIZIONI LIVE

Con i migliori intenti di garantire una valutazione accurata delle qualità di un artista o di una band, preferiamo che le audizioni del Tour Music Fest si svolgano dal vivo e non tramite demo.

Moltissimi artisti non hanno ancora una demo, questo impedirebbe la partecipazione al festival oppure costringerebbe un artista a dover sostenere ulteriori costi per la registrazione di una demo.

2

AUDIZIONI IN TOUR

Per la Prima Fase di selezione il Tour Music Fest effettua un Tour di audizioni in circa 25 città Italiane abbattendo i costi di trasporto, vitto e alloggio che ogni artista avrebbe dovuto, in caso contrario, sostenere.

Se ad esempio le audizioni si svolgessero tutte a Roma, sede dell'Organizzazione del Festival, chiunque venisse da una qualunque città che disti più di 200 km, spenderebbe solo per il viaggio una cifra superiore al pagamento della quota d'iscrizione al festival.

3

PAGHI SOLO SE SEI IDONEO A PARTECIPARE

Il Tour Music Fest riceve il pagamento della quota di partecipazione solo se il partecipante è artisticamente idoneo a sostenere la Seconda Fase.

In caso di non idoneità l'artista/band potrà presentarsi l'anno successivo senza pagare l'acconto della quota di iscrizione.

4

LOCATION DI QUALITÀ

Le audizioni si svolgono solo in sale prova e studi di registrazione professionali.

Questo perché crediamo che un artista debba sentirsi a proprio agio dal punto di vista tecnico per potersi esprimere al meglio.

5

CASTING SU APPUNTAMENTO

Ogni artista viene convocato ad un orario preciso e non deve fare file chilometriche per sostenere l'audizione.

Con questa modalità il partecipante viene impegnato per un massimo di un'ora e mezza, in modo tale da poter organizzare la giornata e non perdere troppe ore di lavoro o di studio.

6

NESSUN OBBLIGO DI PORTARE PUBBLICO

Il Tour Music Fest non obbliga i partecipanti a portare pubblico o acquistare biglietti d'ingresso per gli show.

Molti festival impostano la selezione artistica tramite la scelta del pubblico; questo, a nostro parere, potrebbe alterare una valutazione artistica obiettiva, difatti chi porta più pubblico è solitamente avvantaggiato nel corso della selezione.

7

FEEDBACK ARTISTICO

Crediamo che un'audizione fine a se stessa non sia abbastanza per gli artisti che partecipano al festival.

Per questo dopo ogni audizione la nostra Commissione Artistica si confronta, attraverso un colloquio privato, direttamente con ogni artista partecipante per offrire considerazioni in merito al progetto presentato e suggestioni sul miglioramento artistico proponendo una consulenza artistica a 360°.

8

SERVIZI GRATUITI

Il Tour Music Fest fornisce molti servizi gratuiti agli artisti.

Con l'iscrizione al festival, l'Organizzazione fornisce gratuitamente foto e video dell'esperienza, l'attestato di partecipazione e l'abbonamento alla newsletter del festival con articoli e interviste inerenti al mondo della musica emergente.

9

LA COMMISSIONE ARTISTICA

Il Tour Music Fest può contare su una Commissione Artistica straordinaria.

Il Maestro Mogol è il presidente di una Commissione Artistica composta dai migliori esponenti della discografia italiana e internazionale, che solitamente partecipano alle giurie di altre manifestazioni come presidenti di giuria, affermandosi quindi come elementi di assoluto spicco. Al Tour Music Fest sono tutti riuniti in una commissione d'eccezione.

10

I MUSIC CAMP FORMATIVI

Il Tour Music Fest organizza camp formativi con i migliori insegnanti e musicisti italiani.

Non esiste manifestazione che offra momenti di formazione così esclusivi, in location così importanti come il C.E.T. di Mogol. I Music Camp non sono obbligatori e non influiscono in alcun modo sul percorso del festival. Essi rappresentano un momento di approfondimento e formazione artistica importante sia per gli artisti più giovani sia per cantanti e musicisti che hanno già intrapreso un percorso artistico e vogliono cercare nuovi stimoli.

11

I PREMI IN PALIO

Il Tour Music Fest prevede premi importantissimi, tutti finalizzati al proseguimento della carriera di un artista.

I premi in palio vanno dalla possibilità di vincere 10.000 euro per la propria musica ad un contratto di distribuzione con la Sony Music Italy e ancora un tour Europeo di concerti, produzioni discografiche, borse di studio al C.E.T. e tanto altro ancora. Conoscete altre manifestazioni che fanno lo stesso?

12

ASSISTENZA ARTISTI DEDICATA

Sempre a supporto dell'artista

La nostra assistenza artisti risponde a qualsiasi tipo di informazione, pre e post audizioni, dal lunedì al venerdì, è sempre a supporto dell'artista per offrire la migliore esperienza possibile.

13

LA SEMIFINALE LIVE

La Semifinale nazionale si svolge in live club, sempre ad ingresso gratuito.

Dall'edizione 2012 il Tour Music Fest organizza, per la Semifinale Nazionale, un grande evento live a Roma per offrire agli artisti una maggiore visibilità all'interno dei migliori live club italiani ed un'esperienza musicale di alto livello.

14

LA FINALE INTERNAZIONALE

L'evento più importante in Europa per la musica emergente

La Finale del Tour Music Fest è il più grande evento dedicato alla musica emergente europea: un grande palco su cui promuovere in maniera efficace la propria musica e si svolge in una location storica per la musica italiana ed internazionale: il Piper Club di Roma.

15

INGRESSO GRATUITO

Eventi live ad ingresso gratuito

Per favorire un buon flusso di pubblico sia nelle Semifinali che in Finale, i concerti live del Tour Music Fest sono sempre a ingresso gratuito.

Powered by Euro Music Network S.r.l - P.IVA 01555660552